Inserisci il tuo indirrizzo email per ricevere la nostra Newsletter

iscriviti

Leasing

Il leasing è un contratto in cui una società finanziaria (Concedente) acquisisce da fornitori terzi dei beni di qualsiasi specie, mobili o immobili, per darli in uso ad un soggetto (Utilizzatore) per un periodo di tempo prefissato e mediante il pagamento di un canone periodico.
Al termine della locazione l'utilizzatore può diventare proprietario del bene dietro versamento di un prezzo stabilito (riscatto). La peculiarità del leasing è che ai fini della produzione di un’azienda non è determinante la proprietà immediata degli immobili (uffici, capannoni, ecc.) o degli impianti o dei macchinari, ma la loro utilizzabilità. Pertanto, è conveniente per un imprenditore prendere in locazione finanziaria un immobile e/o un macchinario piuttosto che acquistarlo direttamente.
Uno degli aspetti distintivi del leasing, quindi, è proprio quello di separare la proprietà dall’utilizzo del bene, permettendo di ripristinare l’unità dei due aspetti al termine del contratto. Il leasing è, per sua natura, il servizio finanziario più conveniente a sostenere gli investimenti produttivi. Trova, poi, il massimo vantaggio quando i flussi passivi del piano di rimborso trovano piena copertura in quelli di reddito generati dagli investimenti.

L’utilizzo del leasing si è esteso negli ultimi anni in numerosi ambiti dimostrandosi uno strumento importante per la crescita delle imprese artigiane e anche delle aziende piccole, medie e grandi. Alla consueta elasticità e adattabilità procedurale del prodotto si sommano sempre più i vantaggi derivanti dal miglior posizionamento concorrenziale dei costi del leasing in relazione ad altri strumenti di credito.

Questi i principali vantaggi del leasing:

  • permette di finanziare il costo del bene praticamente per intero (iva compresa)
  • concede di finanziare in modo corretto, ovvero con un’operazione a medio-lungo termine, il capitale operativo aziendale
  • consente un’eccellente personalizzazione del piano d’ammortamento, in relazione al tipo di investimento ed alla previsione dei flussi finanziari da esso generato
  • non richiedendo l’esborso di capitale proprio, concede di disimpegnare risorse finanziarie che possono essere proficuamente destinate ad altri impieghi aziendali
  • è semplice ed immediato sui beni da acquistare, ma si adatta anche a beni che devono essere costruiti e/o assemblati con componenti di diversa provenienza
  • permette di pianificare il costo dell’investimento per tutto il periodo contrattuale
  • è il prodotto finanziario che meglio coglie le opportunità fiscali specifiche dell’Utilizzatore


Indietro   Stampa    



Copyright 2007 © Pafinberg S.r.l.

Privacy Policy - Cookie Policy

Home | Company | Servizi | News | Contattaci